“Oseghale iniziò a fare a pezzi Pamela quando era ancora viva”, il racconto del pentito

Loading...

Gli ultimi momenti di vita di Pamela “Oseghale iniziò a fare a pezzi Pamela, cominciò da un piede. Ma era viva allora le diede un’altra coltellata”. Le confidenze di Innocent Oseghale al supertestimone dell’accusa: il pentito Vincenzo Marino è ascoltato in queste ore nella seconda udienza del processo davanti alla Corte di Assise di Macerata per la morte di Pamela Mastropietro in cui il nigeriano è imputato e accusato di aver ucciso e fatto a pezzi la 18enne romana. Riportiamo dal sito “L’Unione Sarda” le parole del pentito

“Oseghale iniziò a fare a pezzi Pamela, cominciò da un piede. Ma era viva allora le diede un’altra coltellata”.

“Mi disse che Pamela, ai giardini Diaz, e gli chiese un po’ di eroina”

Oseghale gli rispose che aveva “solo erba” ma che avrebbe potuto “farla arrivare”; chiamò un suo connazionale Desmond Lucky.

Poi i due “sono andati a comprare una siringa e sono andati a casa”: i due nigeriani “volevano stare con la ragazza”.

Oseghale “mi raccontò che la ragazza si era fatta di roba, Desmond si avvicinò per approcciarla e lei lo respinse, Desmond Lucky gli diede uno schiaffo e cadde a terra e svenne. Poi Desmond Lucky se ne andò”, ha fatto sapere ancora il testimone.

“Desmond Lucky se ne andò, Oseghale tentò di rianimarla con acqua sulla faccia per farla riprendere, lei si riprese. Oseghale l’ha spogliata, era sveglia ma aveva gli occhi girati all’insù” e “hanno avuto un rapporto sessuale completo”.

“la ragazza voleva andare via, a casa, a Roma perché aveva il treno, disse che sennò l’avrebbe denunciato. I due ebbero una colluttazione, si sono spinti, poi Oseghale le diede una coltellata all’altezza del fegato e Pamela cadde a terra”.

Il pusher era convinto che la ragazza fosse morta e la squartò iniziando dal piede. A quel punto lei iniziò a muoversi e lamentarsi e allora le diede una seconda coltellata.

“Mi raccontò che dopo averla fatta a pezzi l’aveva lavata con la varechina perché così non si sarebbe saputo se era morta di overdose o assassinata”, ha poi concluso il pentito.

Loading...

fonte https://www.sostenitori.info/pamela-mastropietro-oseghale-2/323209?fbclid=IwAR3Xb6QbxGTCR3CfAwhrsrhJkv1LxJJ_Jlk1WTDpj418t9ZtWhXAoYgtKAo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.