Mondello, il bimbo è disperso. Nessuno riesce a trovarlo. Poi arriva Otto e dopo aver annusato la maglietta prende una direzione inaspettata

Loading...

Fa caldo, è agosto e le spiagge si stanno popolando sempre di più.

Sotto il sole spesso non si puo’ stare per molto tempo e l’acqua del mare è il miglior refrigerante.

Una madre guarda in continuazione il figlio 13enne in acqua, ma poi il ragazzino esce e si dirige verso il bar, almeno così pare.

Passano dei minuti e la madre non trova più il figlio, iniziano le ricerche tra vicini di ombrellone, come raccontato da Palermo Today.

La ricerca è forsennata, ma del piccolo non vi sono tracce.

Qualcuno inizia a guardare in acqua, ma non si vede nulla, allora le persone chiamano i soccorsi.

Loading...

Dal casotto con l’altoparlante il ragazzo viene richiamato, ma niente. I minuti diventano ore.

Arriva Otto, un Labrador dell’associazione cani da salvataggio, che si dirige subito verso l’acqua, restano tutti in silenzio a guardare ed il cane inizia a nuotare verso le onde.

Il suo conduttore sa perfettamente quello che sta accadendo e lo segue.

Al di là delle ode, nascosto da tutti c’è il bimbo che cerca disperatamente di rimanere a galla.

L’arrivo del cane vuol dire salvezza, Otto lo trascina a riva con l’aiuto dell’uomo.

L’abbraccio e la felicità della madre tranquillizzano il piccolo ormai sfinito.

Quella che poteva diventare una tragedia si è risolta nel migliore dei modi, grazie ad Otto.

Il piccolo ha poi giocato un po’ con il cane, nessuno in quel momento ha avuto nulla da ridire sulla presenza del cane in spiaggia, forse andrebbero proprio tolti i divieti dopo quello che è accaduto.

Un grande ringraziamento ad Otto, per questo fantastico salvataggio.

Cosa ne pensi di Otto? Lasciaci un commento con le tue opinioni nell’apposita sezione dei commenti di Facebook.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici e fallo leggere anche a loro.

Loading...

fonte:https://www.positivevibration.guru/mondello-il-bimbo-e-disperso-nessuno-riesce-a-trovarlo-poi-arriva-otto-e-dopo-aver-annusato-la-maglietta-prende-una-direzione-inaspettata/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.